Tempeh, cos’è e come si prepara

Tempeh, cos’è e come si prepara

9 Gennaio 2023 0 Di Ilaria

Tempeh, che cos’è? Come si produce? A chi è gradito? Parliamo oggi dunque di tempeh. Si tratta di un alimento particolarmente gradito ai vegani così come ai vegetariani, simile al tofu, ma più saporito. Come il tofu, tuttavia, è prodotto a partire dalla soia. Conosciamolo meglio e vediamo come si prepara. 

Cos’è il tempeh

Il tempeh è un alimento che affonda le sue origini in Indonesia. Come detto in apertura, si produce con la soia, ma è decisamente più saporito del tofu, che è molto più famoso e noto anche in occidente. Il tempeh è un alimento proteico quindi vegani e vegetariani lo apprezzano e lo sfruttano volentieri come interessante alternativa alle proteine di origine animale.

Che sapore ha il tempeh

Il tempeh ha un sapore a metà tra i funghi e le noci, e l’aspetto di un panetto di fagioli compattati. E’ qualcosa di nuovo che sicuramente non avete mai visto. A differenza del tofu, si ottiene per fermentazione della soia gialla. Anche se è spesso usato come alternativa alla carne da parte di vegani e vegetariani, dovete sapere che non ha nulla in comune con la carne a livello di consistenza e di sapore.

LEGGI ANCHE  Dieta delle proteine, come funziona

In Indonesia, da dove proviene, è ingrediente principe della dieta quotidiana di tutti. Pensate che sull’isola di Giava si producono ingenti quantità di tempeh tutti i giorni! Per la preparazione si mettono in ammollo nell’acqua i semi di soia. Dopodichè sono sbucciati e spezzettati, cotti in parte e infine inoculati con un fungo, un po’ come facciamo noi occidentali con determinati formaggi. Infine, i semi sono compattati in panetti dal colore bianco, avvolti in foglie di banano e messi sul mercato

In Indonesia il tempeh si gusta al naturale oppure grigliato. Forse non tutti sanno che in Italia potete acquistare il tempeh già pronto oppure potete anche prepararlo in casa. Esistono infatti dei piccoli kit già pronti contenenti anche il fungo che va inoculato per ottenere il prodotto finale. Un po’ come fareste per la birra fatta in casa insomma.

Come si prepara

Come detto online, nei negozi specializzati e nei grandi supermercati di città trovate il tempeh già pronto, ma potete trovare anche lo starter kit per prepararlo in casa. Naturalmente lo starter kit prevede un po’ di collaborazione da parte vostra e un po’ di pazienza. Il procedimento per fare il tempeh in casa è difatti un po’ lungo ma il risultato sarà assicurato. Vi serviranno ovviamente la soia, l’aceto e poi il fungo da inoculare.

LEGGI ANCHE  Cosa succede se mangi troppa liquirizia (anche ) in gravidanza

Il tempeh classico al naturale è molto gustoso ma in commercio si trovano – tra quelli già pronti –  innumerevoli varianti gustose, con semi oleosi, frutta secca e cereali.

Perché il tempeh è così gradito

Il tempeh è molto gradito perchè è decisamente più saporito del tofu  e perché, come detto, offre un buon apporto proteico. Ma non solo: poiché è prodotto per fermentazione della soia, è più digeribile del tofu e anche più leggero. Al pari del tofu, offre sali minerali, fibre e vitamine a volontà, oltre che tanti grassi polinsaturi, ottimi alleati nella guerra al colesterolo.

Come si mangia il tempeh

Nel tofu i fagioli di soia non sono più visibili chiaramente mentre nel tempeh si distinguono perfettamente. Solitamente si gusta bollito e aggiunto a cubetti a insalate o zuppe, con l’aggiunta di spezie tipicamente appartenenti all’oriente, come il curry, il latte di cocco, ma anche lo zenzero, il coriandolo, il peperoncino e altre. Si taglia a fette e si sposa molto bene a preparazioni a base di verdure. Si può anche friggere: la sua consistenza è abbastanza dura dunque regge molto bene il taglio, la panatura e la frittura. Non è possibile gustarlo crudo!

Se siete vegani o vegetariani o comunque vi piace l’idea di provare sapori nuovi, non esitate e provate subito a preparare anche voi il tempeh. La prima volta vi consigliamo di acquistarlo già pronto, per apprezzare forma, sapore e consistenza. Poi, se l’idea vi piace, potete acquistare online un kit per preparare il tempeh in casa! 

LEGGI ANCHE  Lo stress fa ingrassare: ecco cosa mangiare per non ingrassare