Cosa mangiare per dimagrire subito dopo le feste

Cosa mangiare per dimagrire subito dopo le feste

9 Gennaio 2023 0 Di Ilaria

Cosa mangiare per dimagrire subito dopo le feste? Coldiretti Puglia ha la risposta

Dimagrire velocemente dopo le festa, come fare? Il conto dei chili dopo le feste è generoso e si fa sentire soprattutto nel momento in cui saliamo sull’impietosa bilancia. Si stima che ciascuno di noi durante i vari pranzi e cene del periodo natalizio ingerisca la bellezza di 20 mila chilocalorie. Un bel bottino, insomma, che spesso fa poi capolino sul nostro girovita. Come fare ora a recuperare e a dimagrire velocemente, smaltendo gli eccessi accumulati durante i giorni festivi? Coldiretti Puglia ha tutte le risposte. Ecco cosa mangiare per tornare in forma e dimenticare le calorie in eccesso. 

Parola d’ordine, arance

Le arance possono essere un ottimo alleato per il dimagrimento post natalizio ma non solo. Visto che siamo nel cuore del periodo dell’influenza, il loro elevato apporto di vitamina C ci aiuta anche nei confronti dei malanni stagionali. Largo quindi alle arance da tavola e alle spremute, minimamente caloriche ma altamente sazianti. Non si dimentichi che non appena ingeriamo qualcosa, il nostro stomaco avvia un meccanismo per il quale, nel giro di 20 minuti appena, invia un messaggio di sazietà al cervello. Dunque, consumare una bella arancia o una spremuta d’arancia prima dei pasti ci aiuta a fare il pieno di vitamina C ed a sentirci sazi senza dover ricorrere in prima battuta ai carboidrati.

LEGGI ANCHE  Quali sono i formaggi con poco colesterolo?

Altra frutta e verdura per dimagrire efficacemente dopo le feste

Ancora, altri alleati sono frutta e verdura rigorosamente di stagione e possibilmente a km0. Largo dunque ai finocchi, freschi, croccanti, sazianti e poco calorici, e poi ancora ai kiwi, anch’essi ricchi di vitamina C, e alle mele, che non dimentichiamo sono l’ideale per stare bene a lungo. E poi largo alle insalate, che riempiono lo stomaco saziando rapidamente ma offrendo un modesto contenuto calorico.

Olio di oliva, sempre

Vi starete chiedendo cosa ha a che fare l’olio con il proposito di dimagrire. Ebbene, un cucchiaino di olio di oliva a crudo è un vero toccasana per chi vuole dimagrire o mantenere la linea ed aver cura della propria salute. L’olio di oliva è difatti un grasso buono, che si prende cura dei nostri organi, potenzia l’efficienza dei tessuti, tiene pulite le arterie e non fa per nulla ingrassare.

Il consiglio è dunque quello di portare in tavola frutta e verdura di stagione, tra cui verdura a foglia, lattuga, spinaci, e poi ancora frutta di stagione in quantità, per dimagrire con gusto sotto il segno dei prodotti del momento.