Pomodori secchi ricetta, conservazione e idee per l’uso

Pomodori secchi ricetta, conservazione e idee per l’uso

2 Settembre 2020 0 Di Ilaria
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I pomodori secchi sono uno dei prodotti più amati e preparati in casa durante l’estate. Così da poterne godere anche in inverno. Sono peraltro molto versatili: li potete gustare così come sono, sconditi o conditi, o usare per insaporire insalate, piatti in umido, pizze e focacce. A proposito di pomodori secchi ricetta, conservazione e idee d’uso non sono sempre chiare o ben note a tutti. Spendiamo dunque due parole sul tema. 

Pomodori secchi ricetta

A proposito di pomodori secchi ricetta e conservazione prevedono una prima fase di pazienza. Vediamola. Preparare i pomodori secchi a casa non è difficile. Ci vuole un po’ di pazienza, ed un po’ di attenzione. Procuratevi dei bei pomodori tipo San Marzano. Tagliateli a metà per lungo e metteteli su una rete o graticola con il verso tagliato rivolto in alto. Cospargete la superficie con il sale. A questo punto posizionateli al sole. Ogni giorno rimarranno al sole, mentre li ritirerete in casa o al coperto di notte, per proteggerli dall’umidità. A metà settimana potete rigirarli. Dopo una settimana, i pomodori avranno perso più del 50% della loro umidità.

Pomodori secchi, conservazione

Al termine della fase di essiccazione, dovete occuparvi della conservazione dei pomodori secchi. Avete due opzioni. O li riponete in un sacchettino di plastica e li mettete in dispensa, in modo da condirli all’occorrenza, oppure li invasate. Per invasarli, dovrete farli bollire in una soluzione d’acqua e aceto di vino al 50% e 50%. Dopodichè li dovrete disporre ben separati su un canovaccio, e lasciar asciugare. Solo dopo qualche ora potrete invasare in vasi o barattoli ben sterilizzati, puliti e asciutti, con un ottimo olio extravergine di oliva. Abbiate cura, durante l’invasatura, di eliminare tutte le bollicine d’aria. Conservate in dispensa o credenza al buio.

Abbiamo brevemente dato, dei pomodori secchi, ricetta e modi di conservazione. I pomodori secchi, così come le conserve e i sott’oli di altri vegetali, sono tra i prodotti tipici pugliesi più amati in tutta Italia. Ma vediamo ora qualche consiglio d’uso.

Come usare i pomodori secchi

Per usare i pomodori secchi sott’olio dovrete sgocciolarli brevemente e gustarli. Potete usarli per farcire panini, focacce, pizze. Sono ottimi anche per insaporire un coniglio alla cacciatora, un pollo al forno con patate, o per dare sprint alle verdure grigliate miste. Potete persino provare la ricetta del risotto con pomodori secchi.