Quali formaggi mangiare quando si ha il colesterolo alto?

Quali formaggi mangiare quando si ha il colesterolo alto?

7 Gennaio 2022 0 Di Ilaria

Vi siete fatti gli esami del sangue ed il verdetto è che avete il colesterolo alto. E’ un bel problema, perchè, ammettiamolo, vi piacciono i cibi belli sapidi e anche un po’ grassi, e non sapete dire di noi ai formaggi. E allora, quali formaggi mangiare quando si ha il colesterolo alto? Scopriamoli insieme. 

Due parole sulla dieta ideale per chi ha il colesterolo alto

Se avete il colesterolo alto sicuramente il medico vi avrà dato qualche indicazione anche in merito alla vostra dieta. E’ vero che gran parte del colesterolo alto è in qualche modo “autoprodotto” e che l’alimentazione pesa per un 30% su di esso. Però aiutarsi con l’alimentazione è davvero fondamentale.

Ecco cosa mangiare quando si ha il colesterolo alto:

  • frutta e verdura di stagione
  • cereali integrali
  • legumi
  • grassi “buoni” (avocado, semi, olio extravergine di oliva, frutta secca)
  • uova con moderazione

Entriamo ora nel merito dell’argomento “formaggi” e vediamo quali formaggi mangiare quando si ha il colesterolo alto.

Quali formaggi mangiare quando si ha il colesterolo alto?

I formaggi che potete mangiare quando avete il colesteolo alto sono quelli che contengono meno colesterolo. Vi descriviamo alcuni dei formaggi più noti, indicando i valori di colesterolo che contengono.. Tenete presente che i formaggi che potete gustare nel caso di ipercolesterolemia sono formaggi magri. Formaggi magri non significa insapori. Tutti i formaggi e latticini sono gustosi! Ma voi dovete scegliere i formaggi a minor contenuto di colesterolo.

LEGGI ANCHE  Quali sono i formaggi con poco colesterolo?

Eccoli:

  • la crescenza: ha un sapore che piace a tutti e si abbina bene con tanti ingredienti. Potete usarla con versatilità in cucina e non contiene molto colesterolo. 53 mg di colesterolo ogni 100 gr di prodotto.
  • la feta: anche la feta non ha poco colesterolo e non sempre più piacere. O la si ama, o la si odia. Ha un sapore acidulo e una texture granulosa. Ottima a crudo in insalate ricche, è perfetta anche cotta, ripassata in forno con un mix di pomodorini, olive e origano. 89 mg di colesterolo per 100 gr di prodotto
  • la ricotta: è un ottimo formaggio privo di colesterolo e dal sapore molto neutro. Difficile che non vi piaccia! Anche in questo caso potete usarla con fantasia in cucina. 51 mg per 100 gr di prodotto
  • il gorgonzola (l’avreste mai detto?): è un formaggio che se soffrite di colesterolo alto potete comunque concedervi. Sapevate? E’ molto ricco di acqua. Di certo ha più colesterolo della ricotta, ma non tanto come altri formaggi a voi proibiti! Dunque potete gustarlo anche voi. 70 mg per 100 gr di prodotto, come vedete c’è di peggio!
  • i fiocchi di latte: leggerissimi e sani, sono davvero l’ideale per la dieta di chi soffre di colesterolo alto. 17 mg di colesterolo per 100 grammi di prodotto: decisamente il formaggio migliore!
  • il Parmigiano Reggiano (che ha innumerevoli proprietà ed è un ottimo prodotto, dunque non va assolutamente demonizzato, ma va gustato con parsimonia in caso di colesterolo alto) 88 mg per 100 gr di prodotto
  • la mozzarella (che non è un formaggio troppo magro, al contrario di quanto si potrebbe pensare) 54 mg su 100 gr di prodotto
  • assolutamente da evitare il Brie, che contiene 100 mg di colesterolo ogni 100 gr di prodotto!
  • peggio ancora la burrata, con 106 mg di colesterolo ogni 100 gr di prodotto.
  • occhio anche alla robiola, che a dispetto delle apparenze ha 90 mg di colesterolo ogni 100 gr di prodotto.
LEGGI ANCHE  Formaggi artigianali, dove comprarli online

Tra i formaggi e latticini italiani, ce n’è qualcuno che vorreste conoscere più da vicino o del quale vorreste sapere i valori nutrizionali? Non esitate a scriverci per chiedercelo!