Passata di pomodoro e DNA, un legame indissolubile

Passata di pomodoro e DNA, un legame indissolubile

22 Agosto 2023 0 Di Ilaria

Vi sembrerà strano sentir parlare del legame che sussiste tra il vostro DNA e un semplicissimo pomodoro. Ebbene, come tutti sapete il DNA è l’espressione assoluta di noi stessi, la firma unica e immodificabile che ci accompagna per tutta la nostra vita. Eppure, alcuni ricercatori hanno evidenziato come le molecole che introduciamo giorno dopo giorno nel nostro organismo siano in grado di agire sul nostro DNA. La scienza che studia questo legame prende il nome di genomica nutrizionale. Vediamo di capire meglio di che si tratta. 

Cos’è l’espressione genica

La genomica nutrizionale è la scienza che studia il legame tra il nostro patrimonio genetico e il cibo che ingeriamo. Ebbene, anche se il DNA non può mutare, ciò che muta è l’espressione genica, che si esprime attraverso il fenotipo. In poche parole, tutte le molecole che ingeriamo attraverso gli alimenti agiscono come modulatori genici. Ma vediamo quali sono le molecole “migliori” da ingerire per coccolare adeguatamente il nostro organismo ed ottenere una risposta genica positiva.

C’era una volta la passata di pomodoro

Entriamo nel merito di quanto affermato poc’anzi prendendo in esame la passata di pomodoro o salsa di pomodoro, ancor meglio se fatta in casa. Se preparate la passata di pomodoro fatta in casa, aggiungete un soffritto di sedano, carota e cipolla, un pò di prezzemolo e, non dimenticate, dell’ottimo basilico fresco a crudo. Come già discusso tante volte sulle pagine di questo magazine, il pomodoro è ricco di licopene, carotenoidi, luteina, minerali e tante altre sostanze benefiche per il nostro organismo. Peraltro in cottura il pomodoro libera molto più licopene di quello che offre da crudo.

LEGGI ANCHE  Ecco i cibi che non devi mai mettere in frigorifero

Perché noi siamo quello che mangiamo

Ma tornando al discorso di cui sopra, come fa il pomodoro a influire positivamente sul nostro DNA? Ebbene, i carotenoidi penetrano nelle cellule e qui si tramutano in acido retinoico e sono poi condotti sul DNA dove ha luogo l’espressione genetica. In breve, il DNA si nutre di acido retinoico e ne ha bisogno per eseguire la sintesi delle proteine.

Ingerendo almeno una volta la settimana buone quantità di passata di pomodoro, andrete a nutrire il vostro DNA ed a favorirne il buon funzionamento.

Oltre all’esempio della passata di pomodoro, esercitano un’azione benefica tutte le molecole vegetali e marine. Non fatele mai mancare sulla vostra tavola!

Ti diamo un consiglio

Preparare la passata di pomodoro fatta in casa richiede tempo e pazienza. Se non puoi farlo, acquistala dai piccoli produttori e rivenditori locali che ancora la producono secondo tradizione. Farai il pieno di salute e benessere!