Cosa succede se mangi troppa liquirizia (anche ) in gravidanza

Cosa succede se mangi troppa liquirizia (anche ) in gravidanza

25 Ottobre 2022 0 Di Ilaria

Cosa succede se mangi troppa liquirizia? Se non ami la liquirizia questa domanda non avrà alcun senso per te. Diverso è il caso se invece sei un appassionato di liquirizia e la tieni sempre a portata di mano, in auto, al lavoro, in borsa. Vediamo dunque cosa succede se mangi troppa liquirizia, gli effetti della liquirizia, i suoi vantaggi, le sue proprietà, le controindicazioni, e i problemi che può dare in caso di sovra dosaggio. 

Cosa succede se mangi troppa liquirizia

Precisiamo innanzitutto che stiamo parlando di liquirizia pura senza zucchero, ovvero quella che si compra in farmacia e erboristeria. Le caramelle gommose a base di liquirizia sono infatti ricche di altri ingredienti quali coloranti e zuccheri, che provocano altri effetti collaterali che non ci accingiamo a trattare in questo articolo. La liquirizia pura senza zucchero è ricca di ottime proprietà ma anche qualche piccola pecca.

cosa succede se mangi troppa liquirizia - Perledigusto.it

Proprietà della liquirizia

La liquirizia è una radice nota ed usata nella farmacopea così come nell’alimentazione da moltissimo tempo. Ha eccellenti proprietà. Elenchiamole:

  • antiinfiammatorie
  • espettoranti
  • antivirali
  • antiossidanti
  • gastro protettive
  • aiuta a regolarizzare la pressione sanguigna
  • è un diuretico

Dunque cosa succede se mangi troppa liquirizia?

Se mangi troppa liquirizia potresti vedere amplificato qualcuno degli effetti benefici sopra citati. E siccome come dicevano i latini “in medio stat virtus”, sarebbe bene non esagerare. Per esempio, se ingerite molta liquirizia potreste sperimentare i seguenti fastidi:

  • un innalzamento della pressione sanguigna e una lieve tachicardia o aritmia
  • un senso di iperattività sia mentale che fisica con conseguente insonnia
  • la sera, la necessità di recarti spesso al bagno, per via del suo effetto diuretico
LEGGI ANCHE  Come fare i marron glacé

Ma non solo. Attenzione se sei in gravidanza!

Al di là del disturbo certamente fastidioso ma tuttavia transitorio della pressione alta, coloro che dovrebbero prestare più attenzione sono le donne in gravidanza. Se sei incinta non dovresti eccedere con la liquirizia. Secondo uno studio pubblicato sull’American Journal on Epidemiology, la glicirrizina, principio attivo della liquirizia, è direttamente correlata ad un aumento del rischio di disordini cognitivi nel bambino nato da madre che l’abbia ampiamente consumata in gravidanza. E non solo: un altro studio, condotto stavolta dall’Università di Helsinki, ha rivelato che la glicirrizina può anche arrecare danno alla placenta, consentendo il passaggio di alcuni ormoni dalla madre verso il feto.