Cosa succede quando non mangi per dimagrire

Cosa succede quando non mangi per dimagrire

26 Agosto 2022 0 Di Ilaria

cosa succede quando non mangi per dimagrire - Perledigusto.it

Cosa succede quando non mangi per dimagrire? Vediamo subito cosa succede ma prima facciamo una piccola premessa. Hai preso qualche chilo di troppo durante le ultime vacanze o festività o semplicemente perchè hai attraversato un periodo stressante e ora stai vedendo il risultato sul tuo giro vita. Ebbene,  hai deciso di cambiare registro, stai andando in palestra o a correre e stai cercando di evitare alcuni cibi. Ma ormai il danno è fatto e sei davvero demotivato e triste e quindi stai pensando ad un approccio al dimagrimento molto più drastico! Occhio però, le diete troppo drastiche o la decisione di smettere di mangiare possono essere molto controproducenti. Pensa che negli Stati Uniti d’America c’è addirittura un programma televisivo chiamato The Biggest Loser (sfida all’ultimo chilo) . Davvero inquietante! 

Due parole sul corpo umano

Prima di entrare nel merito di “cosa succede se smetti di mangiare per dimagrire”, spendiamo due parole sul corpo umano, su come è composto e come reagisce al digiuno. Come forse ben saprai il corpo si compone di massa grassa e massa magra. Le proteine (che compongono la massa muscolare), le ossa, i sali minerali e l’acqua sono massa magra. L’obiettivo di chi vuole dimagrire è quello di perdere massa grassa senza compromettere la massa magra. Cosa vuol dire questo?

LEGGI ANCHE  Come andare in chetosi e dimagrire facilmente

Vuol dire che per dimagrire devi diminuire la massa grassa senza pregiudicare la massa magra. Perdere proteine e massa muscolare sarebbe controproducente oltre che dannoso! Due altre parole sulle diete drastiche prima di vedere cosa succede quando non mangi per dimagrire. 

Diete drastiche o digiuno, cosa si ottiene?

Facendo una dieta molto drastica si spinge il corpo a consumare più calorie di quelle ingerite. Al contrario di quanto si faceva prima, quando si ingerivano più calorie di quelle consumate. Dunque a rigor di logica questo potrebbe funzionare, ma occhio all’effetto boomerang. Cosa significa questo? Che il corpo vedendosi privato delle calorie necessarie, potrebbe anche cercare di continuare ad accumulare grassi qua e là in vista di nuovi periodi di “carestia”! Dunque è vero che una dietai ipocalorica spinge il corpo ad attingere agli adipociti accumulati qua e là per bruciare nuove energie, ma potrebbe anche indurlo ad accumularne di nuovi in vista di periodi di magra.

Dopo queste varie premesse, vediamo cosa succede quando non mangi per dimagrire. 

Cosa succede quando non mangi per dimagrire

Quando non mangi per dimagrire riesci a perdere peso e questo lo dimostra anche la scienza. Bene dunque! L’altra faccia della medaglia qual è? Che perderai la tua massa muscolare in una percentuale variabile dal 5% al 20%. Quindi se vivi con la fame comincerai a rimetterci la tua massa magra: questo si vedrà sicuramente dal viso, più scavato e dall’aspetto stanco, ma anche dai tuoi muscoli, che perderanno tono e consistenza.

LEGGI ANCHE  Abbattitore domestico: cos'è e come si usa

Andrai anche incontro ad un impoverimento della mineralizzazione delle tue ossa. Sarai maggiormente soggetto a fratture, dunque presta attenzione, specie se non sei giovanissimo. Le donne in menopausa dovrebbero considerare con attenzione questo aspetto della fragilità ossea, già favorita da fattori ormonali.

E non solo. Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato come la perdita di peso ottenuta grazie a diete drastiche e digiuni importanti, ha il famoso effetto boomerang. Nel giro dei successivi 8 anni chi ha perso peso in questo modo ha già recuperato tutta la sua massa grassa. Insomma sembra non essere uno stratagemma vincente.

Ricorda infine che il tuo corpo per mantenere la sua massa magra ha comunque bisogno di un numero minimo di calorie!

Riassumendo, ecco cosa succede quando non mangi per dimagrire punto dopo punto

  • perdita di massa magra
  • perdita della massa muscolare
  • grave impoverimento della mineralizzazione ossea
  • paradosso, nuovi accumuli di grasso
  • abbassamento dei livelli dell’ormone di sazietà nel sangue, che porterà a recuperare velocemente il peso perso nel futuro

Quali consigli da seguire per dimagrire velocemente senza patire la fame e senza effetto boomerang

Vediamo subito come dimagrire velocemente senza ottenere una perdita di massa magra e massa muscolare e senza andare incontro allo sgradevolissimo effetto boomerang.

  • scegliete una dieta e non praticate il digiuno di vostra iniziativa
  • prestate attenzione ai macronutrienti che ingerite: mai eliminare del tutto grassi e proteine, piuttosto riducete drasticamente (ma mai del tutto) i carboidrati
  • frutta e verdura di stagione sempre (ma occhio alla frutta, che è ricca di zuccheri)
  • acqua a volontà, non dimentichiamo che il nostro corpo è fatto di acqua!
LEGGI ANCHE  Troppi zuccheri? Il tuo corpo ti avverte, ecco come

Ecco spiegato cosa succede quando non mangi per dimagrire e come fare a dimagrire senza spiacevoli conseguenze.