Come risparmiare al supermercato: trucchi per una spesa lungimirante

Come risparmiare al supermercato: trucchi per una spesa lungimirante

30 Settembre 2022 0 Di Ilaria

Come risparmiare al supermercato? La spesa al supermercato è un’incombenza alla quale nessuno può sottrarsi. C’è chi la fa ogni settimana, chi invece preferisce farla più spesso acquistando di volta in volta il necessario, chi invece la fa addirittura una volta al mese. Ma come risparmiare davvero ed avere la dispensa sempre molto ben fornita? Ecco alcuni consigli pratici.

1 – Non andare al supermercato prima dei pasti (o comunque non a stomaco vuoto)

Ecco come risparmiare al supermercato: non andateci se avete fame. Nei supermercati tutta la merce è ben disposta per essere golosa ed accattivante. Se poi avete fame, tutto vi sembrerà incredibilmente buono. Recatevi al super con lo stomaco pieno, in modo da essere più obiettivi possibile.

Fate la spesa a stomaco pieno: la fame è una cattiva consigliera!

2 – Fatevi un piano dei pasti della settimana

Avere un’idea di massima di cosa mangerete nei prossimi giorni è l’ideale. Fate il conto di quanti vasetti di yogurt, litri di latte, pacchi di biscotti o altri prodotti di base vi servono. Per agevolarvi il lavoro, stabilite più o meno un giorno fisso per ogni tipologia di pietanza (una sorta di menu settimanale, anche indicativo): lunedi legumi, martedi uova, mercoledi carne, giovedi pastasciutta e così via.

LEGGI ANCHE  Come risparmiare in bolletta sfruttando al meglio il frigo

Programmare i pasti è d’aiuto per non andare troppo al di fuori dei propri binari

3 – Bene le offerte, ma dipende da quali

Le offerte sono concepite per farci spendere di più. Dunque lasciarsi tentare non è l’ideale. Ma in alcuni casi lo è: se l’offerta è sempre nel nostro solito supermercato e su un prodotto che compriamo d’abitudine (per esempio un dentifricio), approfittiamone e acquistiamone qualcuno in più. Sbagliato invece farsi tentare dalle offerte sui prodotti che non compriamo mai oppure fare molta strada in auto attratti dalle offerte trovate da un volantino trovato nella cassetta della posta: finireste per spendere in tempo e benzina ciò che avete risparmiato.

Acquistiamo qualcosa in più solamente relativamente ad articoli che siamo certi di usare ripetutamente nel tempo.

4 – I migliori cibi da acquistare in offerta

A proposito di offerte, abbiamo portato l’esempio del dentifricio. Ma ve ne sono molti altri. I cibi migliori da acquistare in offerta sono quelli a lunga conservazione. In effetti ci sono dei cibi che non scadono mai. Ecco alcuni esempi: il caffè, il cioccolato fondente, i liquori, il miele, l’aceto sono tra questi. Approfittate poi se le offerte interessano i detersivi, la carta da cucina o carta igienica, la pasta secca, i legumi secchi, il tonno in scatola e altri prodotti in scatola. O ancora se si tratta di prodotti per la cura della persona. Ma non dimenticate: approfittate solamente se sono brand che acquistate d’abitudine! 

LEGGI ANCHE  Cosa succede se mangi wurstel crudi

I migliori prodotti da acquistare in offerta sono quelli non deperibili

5 – Fare la spesa online

Un’ottima idea per risparmiare al supermercato è…non andare al supermercato. Fare la spesa online è un’idea ottima. Si risparmia tempo e denaro! Navigando online nel sito del proprio supermercato di fiducia o di altri negozi di proprio interesse si può fare il conto preciso e anticipato di quanto c’è nel carrello e prima di pagare. Al supermercato fisico invece non si ha spesso la misura dell’ammontare della spesa che si ha nel carrello fino a quando non si giunge in cassa. Online invece è tutto più gestibile!

Fare la spesa online permette di gestire meglio il proprio denaro e di pianificare i pasti