Chetoni esogeni, cosa sono e per chi sono indicati

Chetoni esogeni, cosa sono e per chi sono indicati

16 Marzo 2022 0 Di Ilaria

Abbiamo sovente menzionato la dieta chetogenica come ottima soluzione per perdere peso. Dimagrire con la dieta chetogenica non è impossibile e con un po’ di impegno è possibile perdere peso. Tuttavia, bisogna condurre l’organismo verso la formazione dei corpi chetonici, inducendo un ben preciso stato metabolico. In questo modo si consumeranno e bruceranno pian piano tutte le “riserve” di adipe presenti nell’organismo. Oggi possiamo anche comprare i chetoni esogeni, cioè già pronti e non prodotti dal nostro corpo. Vediamo sotto che forma si acquistano e in che modo possono esserci utili per dimagrire. 

Cosa sono i chetoni esogeni

I corpi chetonici prodotti dal nostro organismo sono il frutto di uno specifico processo biochimico che avviene in specifiche condizioni metaboliche. Quando, in parole semplici, il corpo non dispone di glucosio, l’insulina scende, gli acidi grassi liberi abbondano e con loro anche il cortisolo o il glucagone, il corpo entra in chetosi. Siamo ad un passo da quel fenomeno che talvolta nei bambini chiamiamo di “acetone”. Non a caso, l’alito assume il tipico odore di acetone.

Come si arriva in chetosi

Il metodo per portare il proprio stato in chetosi è il digiuno abbinato alla rinuncia di carboidrati e zuccheri. Alimentandosi con una dieta ad alto apporto di proteine e di grassi e praticando il digiuno intermittente, si abitua il corpo ad entrare periodicamente in chetosi e a bruciare di conseguenza le riserve adipose sparse nel corpo al fine di reperire l’energia necessaria per compiere le funzioni vitali.

LEGGI ANCHE  Dieta Sirtfood: come dimagrire velocemente

I chetoni che il corpo libera quando si trova in questo stato e che inducono il corpo ad attingere alle sue riserve di adipe sono di fatto tossici per il sistema nervoso e renale Dunque è bene fare molta attenzione quando ci si avventura in un regime alimentare e dietetico di questo tipo. Sempre meglio chiedere consiglio al medico curante o al dietologo.

A cosa servono e cosa sono i chetoni esogeni?

I chetoni esogeni sono chetoni che si introducono nell’organismo per bocca anzichè fare in modo che il corpo li produca da sé. Assumendo chetoni esogeni, vi saranno molti chetoni circolanti nel sangue. Molti di più di quelli che si potrebbero produrre in autonomia. L’assunzione dei chetoni esogeni presenta alcuni vantaggi.

Ecco i vantaggi dei chetoni esogeni

  • inibiscono lo stimolo dell’appetito
  • se assunti nelle giuste dosi, grazie all’effetto lievemente tossico che esercitano sul sistema nervoso centrale riescono a dare una sensazione di benessere
  • hanno un effetto che si definisce anti lipolitico, ovvero la riduzione del consumo di acidi grassi da parte dell’organismo

I chetoni esogeni inducono una chetosi detta alimentare.

I chetoni esogeni fanno davvero dimagrire?

Se ci domandate se i chetoni esogeni fanno davvero dimagrire, dovremmo rispondere si e no. Senza entrare nel merito delle questioni chimiche e fisiologiche, dovete sapere che i chetoni sono ottimi in quanto, come detto, inibiscono lo stimolo dell’appetito e danno una generalizzata sensazione di benessere.

LEGGI ANCHE  La ricetta della pizza chetogenica

Tuttavia, non promuovono il dimagrimento in senso stretto. Sicuramente, inibendo la fame, vi aiutano a mangiare di meno, e vi supportano nel vostro percorso di dimagrimento. Vi aiutano a combattere stati emotivi pesanti, a ritrovare l’energia perduta, sono un vero e proprio tonico.

Come usare i chetoni esogeni con intelligenza

Dunque assumere corpi chetonici esogeni non fa male, se praticato nelle giuste dosi, ma non è nemmeno l’unica via praticabile per dimagrire con certezza. Se pensate di mangiare normalmente ed in abbondanza e al contempo di assumere i chetoni esogeni per riparare ai danni fatti con l’alimentazione, vi sbagliate. I chetoni esogeni devono essere il completamento di uno stile di vita che includa una dieta ipocalorica e un po’ di sana attività fisica. Insomma, se pensate di comprare chetoni esogeni come scorciatoia per un dimagrimento veloce, siete fuori strada, ma sono sicuramente un buon prodotto se usato con intelligenza

Come si assumono i chetoni esogeni?

I chetoni esogeni si bevono. Solitamente si tratta di bustine da sciogliere in acqua lontano dai pasti. O di bevande già pronte. Rappresentano una fonte di energia immediatamente disponibile per il corpo. Ed evitano pertanto l’esigenza di consumare del cibo. Attenzione però a non confonderli con sostituti dei pasti. Perché una bevanda a base di chetoni, pur fornendo al corpo energia extra ed evitando l’assunzione di cibo, non include tutti i nutrienti che un pasto sano e completo dovrebbe dare. A volte i chetoni esogeni sono disponibili sotto forma di polveri da soli. Altre volte invece sono presenti all’interno di specifici integratori alimentari per il dimagrimento.

LEGGI ANCHE  Caffè e limone fa dimagrire?

Dove si comprano i chetoni esogeni?

I chetoni esogeni sono oggi in vendita in alcune parafarmacie specializzate, in negozi di integratori alimentari e ovviamente sul web. Vi sono molti siti specializzati nella vendita online di integratori alimentari che propongono una vasta gamma di chetoni esogeni in vendita online.