Golosità in tavola con le marmellate e le confetture di frutta

marmellata confetture

Arance, albicocche, frangole e fichi sono alcuni dei frutti che troviamo in primavera ed in estate, ma durante la stagione più fredda dobbiamo farne a meno. Le marmellate e confetture, però, ci consentono di preservare i sapori e ritrovare in tavola questi prodotti pure in inverno.

La differenza tra marmellate e confetture

Sono tante le persone che, ancora oggi, fanno confusione tra la definizione di marmellata e confettura, ma in realtà vi è una sostanziale differenza tra questi prodotti. Le marmellate sono a base di agrumi, mentre che le confetture si possono preparare con qualunque tipo di frutta. Oggigiorno, peraltro, sono tanti amano mettersi dietro ai fornelli per provare la preparazione di queste delizie a base di frutta: pensate che basteranno davvero pochi ingredienti per ottenere un buon prodotto. Naturalmente, però, sarà necessario tenere a mente che per la conservazione bisognerà seguire un processo di sterilizzazione del barattolo, quindi fate ben attenzione a non combinare disastri in cucina! Chi, invece, non desidera impegnarsi in questo processo, potrà approfittarne per provare le marmellate e confetture di tutte quelle piccole realtà italiane.

Le caratteristiche di marmellate e confetture di qualità

Naturalmente, quando parliamo di qualità in fatto di marmellate e confetture non possiamo fare a meno di menzionare alcune piccole regole! Infatti, una marmellata per essere definita tale deve contenere al suo interno una quantità di frutta superiore il 20%: la direttiva europea specifica che si possono utilizzare polpa, purea, succo, estratti acquosi e scorza di tutti gli agrumi. In tal caso, dunque, parliamo di arance, limoni, lime, cedro, bergamotto, mandarino e pompelmo. Passando alle confetture, invece, la percentuale di polpa del frutto non deve scendere al di sotto del 35%; addirittura nel caso delle confettura extra si parla del 45%. In questa caso, come abbiamo già detto prima, si può utilizzare tutta la frutta, da quella comune per il nostro territorio sino a quella tropicale.

Imbandire la tavola con le marmellate e le confetture

Le marmellate e le confetture sono perfette per uno spuntino sano e goloso, ma anche per una colazione gustosa. Vi basterà semplicemente stendere la vostra marmellata di arance su una fetta biscottata o, perché no, in una brioche e il gioco sarà fatto! Molti sono soliti usare la confettura di fichi in abbinamento con i formaggi: basta pensare anche al detto “Al contadino non far sapere quant’é buono il formaggio con le pere” per capire quanto possa essere interessante il connubio confettura di frutta e formaggio. Ora non vi resta che preparare la vostra tavola e servire le confetture e le marmellate di vostro gradimento!